Guanti da Lavoro in pelle, sintetici, in tessuto e rivestiti

73,20 €   36,60 €
35,38 €   17,69 €
25,01 €   
Guanti di protezione
 
La maggior parte delle norme europee relative ai guanti di protezione sono rappresentate da un pittogramma in forma di scudo (simbolo di protezione contro il rischio) associato ad una lista di Livelli delle prestazioni ottenuti da uno o più test di laboratorio.
I livelli vanno da 0 a 4, 5 o 6. 0 è un risultato insoddisfacente rispetto ai criteri di una norma e 4, 5 o 6 sono i livelli più alti, dunque con migliori prestazioni. Un ?X? al posto di un risultato significa che questa prova non è realizzabile per questo DPI o che non è stata realizzata. Un solo risultato superiore a 0 in una norma è sufficiente al fabbricante per rivendicare la conformità alla norma stessa.
Vi proponiamo nella rubrica Guida alla selezione delle tabelle di prestazioni con lettura diretta che vi permettono di controllare le qualità di resistenza di ogni guanto rispetto a queste diverse norme

EN420:1994
 
Requisiti generali
 
Precisa i requisiti generali per quanto riguarda:
Identificazione del fabbricante e marcatura del prodotto.
Innocuità (es. pH dei materiali i più neutri possibili)
Rispetto delle taglie convenute (vedere tabella delle misure per taglia.
Destrezza: (conviene che un guanto procuri più destrezza possibile a secondo l'uso che se ne deve fare).
Composizione del guanto.
Imballaggio, stoccaggio, lavaggio.
Informazioni all'utilizzatore sul foglietto illustrativo per qualsiasi categoria di DPI: prestazioni, pittogrammi, uso, precauzioni per l'uso, gamma taglia disponibile.

EN388:2003
La norma EN388 si applica a tutti i tipi di guanti di protezione per quanto riguarda le aggressioni fisiche e meccaniche tramite l'abrasione, il taglio da lama, la perforazione e lo strappo. Questa norma non si applica ai guanti antivibrazione.

Precisa i requisiti generali per quanto riguarda:
Identificazione del fabbricante e marcatura del prodotto.
Innocuità (es. pH dei materiali i più neutri possibili)
Rispetto delle taglie convenute (vedere tabella delle misure per taglia.
Destrezza: (conviene che un guanto procuri più destrezza possibile a secondo l'uso che se ne deve fare).
Composizione del guanto.
Imballaggio, stoccaggio, lavaggio.
Informazioni all'utilizzatore sul foglietto illustrativo per qualsiasi categoria di DPI: prestazioni, pittogrammi, uso, precauzioni per l'uso, gamma taglia disponibile.

Attributo 1 : Resistenza all'abrasione (da 0 a 4)
Determinata dal numero di cicli necessari per utilizzare fino alla perforazione il campione del prodotto.

Attributo 2 : Resistenza ai tagli (da 0 a 5)
Determinata dal numero di cicli necessari per tagliare il campione ad una velocità costante.

Attributo 3 : Resistenza alle lacerazioni (da 0 a 4)
È la forza minima necessaria per strappare il campione.

Attributo 4 : Resistenza alla perforazione (da 0 a 4)
È la forza necessaria per bucare il campione con una perforazione standardizzata..

EN407:2004
 
Guanti contro i rischi dovuti al Calore e al Fuoco (X = saggio non realizzata)
 
La norma EN407 specifica i metodi delle prove, i requisiti generali, i livelli delle prestazioni termiche e la marcatura dei guanti di protezione contro il calore e/o il fuoco. Si applica a tutti i guanti che devono proteggere le mani contro il calore e/o le fiamme sotto una o più seguenti forme: fuoco, calore da contatto, calore convettivo, calore radiante, piccole proiezioni di metallo fuso o grosse proiezioni di metallo fuso.
I test possono essere effettuati unicamente per i Livelli delle prestazioni e non per i livelli di protezione.
 
Attributo 1 : Resisenza all'infiammabilita' (da 1 a 4)
Fondata sul tempo durante il quale il materiale resta infiammato e continua in seguito a consumarsi dopo che la fonte d'accensione sia stata eliminata.

Attributo 2 : Resistenza al calore da contatto (da 1 a 4)
Fondata sulla temperatura nella gamma da 100 a 500 °C alla quale quello che porta guanto non sentirà alcun dolore per un periodo almeno di 15 secondi.

Attributo 3 : Resistenza al calore convettivo (da 1 a 4)
Fondata sul tempo durante il quale il prodotto è capace di ritardare il trasferimento del calore di una fiamma.

Attributo 4 : Resistenza al calore radiante (da 1 a 4)
Indice che indica il tempo necessario al campione per toccare livello di temperatura dato.

Attributo 5 : Resistenza a piccoli schizzi di metallo fuso (da 1 a 4)
Indice che indica la quantità necessaria per alzare il campione ad una certa temperatura.

Attributo 6 : Resistenza a grandi schizzi di metallo fuso (da 1 a 4)
Indice che indica la quantità necessaria per causare il deterioramento di un semblant di pelle messo direttamente dietro il campione.

EN511:1994
 
Rischio contro il freddo

La norma EN511 definisce le esigenze e metodi dei test sui guanti di protezione contro il freddo trasmesso tramite convezione o conduttività fino a 50°C. Questo freddo può essere legato alle condizioni climatiche o ad un attività industriale. I valori specifici dei diversi livelli delle prestazioni sono determinati dalle esigenze proprie ad ogni categoria di rischi o ad ogni ambiente di applicazioni speciali.
I test sui prodotti possono essere effettuati unicamente per dei livelli di prestazioni e non per dei livelli di protezione.
 
Attributo 1 : Resisenza al freddo convettivo (0 a 4)
Indicato che c'è o no penetrazione al termine di 30 minuti.

Attributo 2 : Resisenza al freddo da contatto (0 a 4)
Indicato che c'è o no penetrazione al termine di 30 minuti.

Attributo 3 : Impermeabilità all'acqua (0 o 1)
Indicato che c'è o no penetrazione al termine di 30 minuti.
 
EN374-3:2003
Guanti per la protezione chimica

La norma EN374-3 riguarda la determinazione della resistenza dei materiali con cui sono fatti i guanti alla permeabilità rispetto a prodotti chimici che non siano gas e che siano potenzialmente pericolosi in caso di contatto continuo. Conviene dunque insistere sul fatto che questa prova non rende conto delle condizioni suscettibili di essere riscontrate in servizio, ed è raccomandato di utilizzare unicamente i risultati del test, che hanno essenzialmente un relativo valore, per confrontare unicamente dei materiali in grandi categorie di tempi di passaggio.
 
Attributo 1 : Codice di prodotti chimici - Permeazione (da 1 a 6)
Indicato il tempo necessario ad un prodotto pericoloso per attraversare la pellicola protettiva con permeazione.
 

 




SPEDIZIONI VELOCI

Riceverai in breve tempo e in tutta sicurezza gli articoli da te ordinati.



PAGAMENTI SICURI

Vasta possibilità di scelta per effettuare il pagamento. Assicuriamo ai nostri clienti sempre la massima sicurezza e privacy.



ASSISTENZA CLIENTI

Abbiamo sempre qualcuno disponibile per rispondere alle tue domande. Se hai qualsiasi dubbio non esitare a contattarci!
Il servizio clienti risponde al Numero Verde gratuito al 800.900.626


ANTINCENDIO PORTE TAGLIAFUOCO  -  PORTE DA INTERNO  -  PORTE BLINDATE ANTINFORTUNISTICA



IMPIANTI ANTINCENDIO CORSI ANTINCENDIO  -  CONSULENZA D. LGS. 81/08 E S.M.I.  - PRATICHE SEGNALETICA DI SICUREZZA E SEGNALETICA STRADALE